Pillole d’esperienza: la storia di Matilde

29 Visualizzazioni
La psoriasi è una patologia cronica della pelle che può influenzare negativamente la qualità della vita di chi ne soffre, con ricadute importanti sulla vita sociale e lavorativa, sulla sfera emotiva e affettiva. Grazie al gruppo di youtubers Life in Pills abbiamo ascoltato le storie di alcune persone affette da questa patologia per comprendere, e far comprendere, come questa malattia della cute possa avere un impatto sulla vita di tutti i giorni di chi ne soffre.

Le “Pillole d’esperienza” sono il format, creato dai Life in Pills per Qualitycare, per indagare come la psoriasi impatti sulla vita di chi ne soffre, dopo la storia di un giovane barista, andiamo, quindi, ad ascoltare le parole di Matilde, che soffre di psoriasi da quando era bambina. Per lei è stato più difficile convivere con i sintomi della patologia in età infantile, mentre oggi, da adulta, riesce a gestirla e a parlarne senza provare più l’imbarazzo che provava prima.

La psoriasi non ha influenzato la vita sentimentale di Matilde, perché si è sempre confrontata con persone che hanno compreso la patologia e la situazione, mentre le ha causato diverse insicurezze da bambina, soprattutto quando frequentava i corsi di danza, perché a quell’età non è facile spiegare ai propri coetanei che cosa sia la psoriasi.

Anche dalla storia di Matilde emerge un unico comun denominatore: la conoscenza è un antidoto potente contro la discriminazione sociale! Che cosa aspetti quindi, scopri la storia di Matilde e informati su questa patologia con Qualitycare!

Torna su