Pillole d’esperienza: la storia di un giovane barista con la psoriasi

1528 Visualizzazioni
Storia di un barista con la psoriasi
La psoriasi può influire sulla qualità di vita di chi ne soffre, i suoi sintomi, infatti, possono influenzare negativamente le relazioni sociali, lavorative ed affettive. I Life in pills hanno deciso di ascoltare le testimonianze di chi soffre di questa patologia per capire come i sintomi di questa malattia della pelle possono pesare sulla vita di tutti i giorni di chi ne soffre. Una parte del viaggio che i Life in pills e Qualitycare stanno per intraprendere, sarà, quindi, dedicato alle “Pillole d’esperienza”, dove il gruppo di youtubers andrà di volta in volta ad incontrare un paziente affetto da psoriasi.

Questo percorso alla scoperta della psoriasi inizia con la testimonianza di un giovane barista che racconta la sua convivenza con la patologia, un percorso difficile dalla diagnosi ad oggi. Questo ragazzo, soffre di psoriasi da 14 anni e grazie ad Ida racconta di come è riuscito a ritrovare la fiducia in se stesso. Nella sua esperienza la psoriasi non ha influenzato la vita sentimentale, ma, bensì, quella lavorativa, perché avere a che fare tutti i giorni con il pubblico non è facile quando i sintomi di questa patologia cutanea sono visibili. Ancora una volta la scarsa conoscenza di questa patologia e lo stigma sociale sono i principali fattori che danneggiano la vita quotidiana di chi ne soffre. Maggiore conoscenza vuol dire migliorare la qualità di vita dei pazienti con la psoriasi!