Piatto vegano senza glutine

Il cestino comprende:

1 porzione di insalata quinoa
1 frutto di stagione

Ingredienti per 1 panino:

50 g di quinoa (bianca o rossa o mix)
10 g di mandorle
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Mezza cipolla
30 g di zucca
peperoncino, sale e maggiorana fresca q.b.

Eventualmente: 100 g di yogurt di soia non dolcificato

Preparazione:

Sciacquare la quinoa e metterla i una pentola con un volume di acqua pari a 2,5 volte quello della quinoa (es, per cuocerne 100 g, usare 250 g di acqua), e cuocere a fiamma dolce fino a completo assorbimento. Quando il seme della quinoa si sarà aperto, spegnere e lasciare riposare a coperchio chiuso per 5 minuti. Poiché la quinoa è molto saporita, il sale non va aggiunto all’acqua di cottura ma solo successivamente, secondo il proprio gusto. Ridurre la cipolla a spicchi e la zucca a cubetti, condire con un pizzico di sale e spezie, disporre in una pirofila ed infornare per una trentina di minuti a 180°C sino a che la verdura sarà tiepida. Nel frattempo tostare le mandorle in un padellino. Condire quindi la quinoa con la verdura al forno, aggiungere l’eventuale sale, unire l’olio extravergine di oliva, le mandorle tostate, un po’ di peperoncino a fettine e foglioline di maggiorana. Per chi preferisce un’insalata più cremosa, aggiungere 100 g di yogurt di soia non dolcificato.