Psoriasi: efficacia e benefici della terapia

psoriasi benefici efficacia

Semplici consigli per tenere traccia dei tuoi progressi

Quando si inizia una terapia per la psoriasi, è naturale desiderare che faccia effetto immediatamente. La presa di coscienza dei tempi necessari affinchè un trattamento faccia effetto può essere demotivante perché possono volerci settimane prima di iniziare a vedere i benefici di alcune terapie per la psoriasi. Purtroppo questo ritardo potrebbe portare alcuni pazienti a pensare erroneamente che la terapia non sia efficace e quindi a sospenderla.

Ricordiamoci che non siamo tutti uguali ed alcune persone hanno bisogno di più tempo per rispondere alla terapia; inoltre, alcuni progressi iniziali possono essere impercettibili e quindi difficili da notare.

Trove la differenze

Per aiutarti a giudicare obiettivamente i benefici del tuo trattamento, prova a trovare e annotare qualunque minima differenza sulla tua pelle.

Invece di affidarti solo alla vista, chiudi gli occhi e passa le mani sulle placche: se avverti un cambiamento nello spessore o nella ruvidità, potrai accorgerti che la terapia sta funzionando.

Per aiutarti a giudicare obiettivamente i benefici del tuo trattamento, tieni traccia di qualunque minima differenza che riscontri sulla tua pelle.

Tenere un diario

Molte persone ritengono che un diario possa aiutare nella gestione di un trattamento. Prendi nota di come va la giornata, di come ti senti e annota eventuali riacutizzazioni della malattia; ciò potrà aiutarti ad individuare i fattori scatenanti  e a notare miglioramenti che altrimenti non vedresti.

Altri preferiscono invece un aiuto visivo, una sorta di album fotografico. Scatta una foto delle tue lesioni/placche prima dell’inizio di una nuova terapia e tienile da parte. Continua a scattare regolarmente foto per osservare l’evoluzione dei sintomi così da creare una raccolta di immagini della patologia e permetterti di verificare più chiaramente i benefici della terapia.

Definire gli obiettivi

Infine, pensa a come misurare il successo della terapia. Alcuni ritengono che la terapia sia valida solo se la cute torna ad essere libera da lesioni, altri invece vedono come un successo anche la diminuzione o la minore presenza di squame sulle placche.

Comunque vale la pena discutere le proprie aspettative con il dermatologo per verificarne la fattibilità. Segui la terapia come ti è stata prescritta dal tuo medico, altrimenti potrebbe non essere tanto efficace quanto si spera. Registra i progressi con cura in modo che, la prossima volta, potrai mettere a confronto le aspettative con i reali miglioramenti della tua condizione – e poi discutine in modo consapevole con il tuo dermatologo per programmare i prossimi passi da seguire.

Vuoi leggere di più?