Psoriasi: i benefici dalla terapia

benefici psoriasi

Come ottenere il massimo beneficio

La psoriasi è una patologia cronica ma, se si segue correttamente la giusta terapia,  si riuscirà a  gestirla e i sintomi come le placche potrebbero anche sparire.

Il trattamento a volte può sembrare un’incombenza, ma è importante valutare i benefici a lungo termine rispetto agli svantaggi immediati.

In alcuni la terapia riesce a far sparire le placche completamente per settimane, mesi e, in pochi casi, per sempre. Altri, pur avendo sempre le placche, notano che la terapia allevia molto i sintomi.

I ricercatori hanno scoperto che molti soggetti affetti da psoriasi, ai quali è stata prescritta una terapia topica, non la seguono nel modo indicato.

Uso di trattamenti topici

Molti soggetti affetti da psoriasi, ai quali è stata prescritta una terapia topica, non la seguono nel modo indicato – ad esempio ne applicano poca o non la applicano con regolarità.

Per ottenere i migliori risultati:
  • Prova ad applicare la terapia direttamente sulle lesioni, evitando la cute circostante.
  • Non ne applicare troppa, ma tieni a mente anche che se ne applichi troppo poca, l’efficacia non sarà la stessa.
  • La terapia deve entrare a far parte della routine quotidiana; ad esempio applicala tutti i giorni alla stessa ora.
  • Applicare tutti i giorni una crema emolliente può contribuire ad ammorbidire la cute. Usa un emolliente tra un’applicazione della terapia e l’altra.

Altre terapie per la psoriasi

Vi sono molte terapie differenti a disposizione per chi soffre di psoriasi e tutte hanno un obiettivo in comune: migliorare i sintomi. Indipendentemente da quella seguita, è importante attenersi alle indicazioni ed essere consapevoli che ogni terapia funziona in modo diverso. Alcune iniziano a fare effetto più rapidamente di altre.

Indipendentemente dalla terapia che ti è stata prescritta, i seguenti consigli valgono sempre:

  • Attieniti alle istruzioni che accompagnano la terapia
  • Segui la terapia nelle quantità e nei tempi prescritti
  • Parla con il tuo medico di quando e come sospenderla. Per molti farmaci, un’interruzione improvvisa può provocare problemi e quindi il tuo medico potrebbe consigliarti un’interruzione graduale.
Qualora dimenticassi di assumere la terapia, cerca di tornare alla routine il più rapidamente possibile, attenendoti alle istruzioni del tuo dermatologo.

Domande importanti sulla terapia

Se non sei certo di come seguire la terapia, sarebbe utile preparare un elenco di domande, che coprano tutti i tuoi dubbi. Potresti chiedere:
  • Come si applica la terapia?
  • Con quale frequenza devo farne uso?
  • Come funziona?
  • Dopo quanto tempo vedrò i risultati?
  • Per quanto tempo dovrò seguirla?
  • Quali sono i possibili effetti collaterali della terapia?
  • Posso unire questa terapia ad altri farmaci?
  • Perché questa terapia è la più adatta a me?

Vuoi leggere di più?