Psoriasi: 6 consigli contro lo stress

psoriasi consigli stress

Consigli per sentirsi calmi e rilassati

Le ricerche dimostrano che lo stress può essere un fattore scatenante per la psoriasi o provocare riacutizzazioni. Molti pazienti che soffrono di psoriasi provano anche stress e ansia a causa delle pressione derivante dal dover convivere con una patologia dermatologica cronica.

Le ricerche dimostrano inoltre che lo stress può accentuare la percezione del dolore e peggiorare i sintomi della psoriasi. Apprendere delle semplici tecniche che cambino il tuo modo di pensare e tengano sotto controllo i livelli di stress può ridurre il disagio associato alla sintomatologia.

Se pensi che lo stress sia un fattore importante nella tua psoriasi, parlane con il tuo dermatologo, che potrà suggerirti tecniche ed attività di gestione dello stress o consigliarti uno specialista.

Metodi collaudati per sconfiggere lo stress

Vi sono molte scuole di pensiero su come aiutare i pazienti a sconfiggere lo stress e l’ansia associati alla psoriasi. Qui di seguito alcune semplici tecniche che sono di aiuto a molti pazienti che soffrono di psoriasi.

Se ti senti felice e fiducioso, vedrai che sarà più semplice gestire la psoriasi.

1. Respirare profondamente

Prova a mettere una mano sullo stomaco. Inspira profondamente col naso e fai in modo che lo stomaco spinga in fuori la mano. Poi espira lentamente dalla bocca e lascia tornare indietro la mano. Ripeti questa tecnica 10 volte.

2. Fare regolarmente esercizio fisico

L’attività fisica è uno dei modi migliori e semplici per gestire lo stress. Infatti, aumenta il rilascio degli ormoni della felicità, le cosiddette endorfine, che, secondo molte ricerche, sono in grado di migliorare il proprio benessere mentale; sono sufficienti anche soli 20 minuti a settimana, anche se più si farà esercizio fisico e meglio ci si sentirà. Trova uno sport che ti piace; aumenterà la tua forza e resistenza e la capacità di rilassarti.

3. Mettere le preoccupazioni per iscritto

Mettere per iscritto le tue preoccupazioni ti farà affrontare meglio i problemi e trovare più facilmente delle soluzioni. Uno studio ha evidenziato che mettere per iscritto le proprie paure 10 minuti prima di un evento stressante (ad esempio un esame importante) può aiutare a sentirsi meno stressati e a controllare meglio la situazione. Prenditi un po’ di tempo per capire cosa ti preoccupa. Fare un elenco delle tue preoccupazioni potrà aiutarti a liberare la mente e ad affrontare singolarmente i problemi. Parti da quello più importante e scrivi cosa intendi fare per rimuovere lo stress che ti provoca dalla tua vita.

4. Trascorrere del tempo nella natura

Andare in campagna o al parco può aiutare molto a liberarsi dallo stress. I ricercatori hanno scoperto che stare nella natura anche per solo 5 minuti può essere prodigioso per il proprio benessere mentale.

5. Giocare con un animale domestico

Gli psicologi hanno scoperto che chi possiede un animale è spesso meno solo, ha meno paura ed è meno preoccupato rispetto a chi non lo possiede, ed ha una migliore autostima.

6. Concentrarsi sulle cose positive

Può essere utile concentrarsi sulle cose che ti rendono felice nella vita. Tante sono le motivazioni che possono aiutare a mantenere un atteggiamento mentalmente positivo. Se ti senti felice e fiducioso, vedrai che sarà più semplice gestire la psoriasi. Un atteggiamento mentale positivo potrà aiutarti a superare gli ostacoli che incontri sul cammino della vita.

Vuoi leggere di più?