Gestire la psoriasi con il giusto peso, poco alcol e niente fumo

gestire psoriasi

Come evitare alcuni fattori scatenanti noti

Sebbene non esista ancora una cura definitiva per la psoriasi, oltre alle numerose terapie esistenti, un corretto stile di vita può contribuire a minimizzare l’impatto della patologia.

Mantenere il peso forma

Se soffri di psoriasi, i medici generalmente ti consiglieranno una dieta bilanciata che riduca il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, diabete ed altre patologie associate.

I soggetti obesi tendono infatti a soffrire maggiormente di psoriasi flessurale – ovvero psoriasi nelle pieghe cutanee – che può essere particolarmente dolorosa.

Mantenere il peso forma aiuta a sentirsi bene, fisicamente ed emotivamente, e può contribuire a ridurre il rischio di sviluppare patologie quali diabete e cardiopatia.

Con la giusta terapia e la consapevolezza dei fattori scatenanti che peggiorano la patologia, si possono tenere i sintomi sotto controllo e vivere una vita normale.

Bere con moderazione

Un eccessivo consumo di alcol può scatenare la psoriasi. Sapendolo e limitando il consumo di alcolici si può influenzare positivamente la patologia.

Cercare di evitare di fumare

Anche il fumo può causare la psoriasi. Le ricerche mostrano che una psoriasi pustolosa localizzata alle mani ed ai piedi può essere più comune nei fumatori o in chi ha fumato in passato. Sebbene non sia ancora stato dimostrato che il fumo sia una delle cause della psoriasi, i dati evidenziano che potrebbe esserci un nesso tra fumo e una sua insorgenza.

La psoriasi è una patologia cronica ma, con la giusta terapia, supporto e consapevolezza dei fattori scatenanti che possono aggravarla, è possibile tenere i sintomi sotto controllo e vivere una vita più comoda e normale.

Vuoi leggere di più?